Borgaro e gli operatori ecologici collettivi di quartiere: si riparte per altri tre mesi

Il progetto, proposto dall’associazione ALP Over 40 riprende per la seconda volta in questo 2017 e terminerà a settembre. Un modo per aiutare i borgaresi in difficoltà senza cadere nell’assistenzialismo.

di Giada Rapa – 24/07/2017 – http://www.sullascia.net/notizie/borgaro/2017/operatore-ecologico-collettivo-di-quartiere-si-riparte-per-altri-3-mesi/

Borgaro – Per il secondo anno consecutivo e per la seconda volta in questo 2017 riparte il progetto denominato Operatore Ecologico Collettivo di Quartiere promosso dall’associazione ALP Over 40.

Continue Reading

Newsletter Atdal Over 40 Centro – Nord – Anno XIII – Nr. 13 del 30 giugno 2015

Newsletter Atdal Over 40 Centro – Nord – Anno XIII – Nr. 13 del 30 giugno 2015

IN QUESTO NUMERO

In ricordo di Fausto Lazzaro

Disoccupazione: riflessioni del Socio Stefano Giusti

Le false prove contro il sistema previdenziale

La fame a Milano

Milano: via al Patto di Riscatto Sociale per disoccupati disposti al reinserimento

Ricollocazione: Assegno ai disoccupati

150630-NL ATDAL XIII-13

(per visualizzare, cliccare sul suddetto link)

 

da “Specchio dei Tempi” de “La Stampa” – 29 Maggio 2015

da “Specchio dei Tempi” de “La Stampa”

Le lettere del 29 Maggio 2015

http://www.lastampa.it/2015/05/29/cronaca/rubriche/specchio-dei-tempi/le-lettere-del-maggio-5tzsTqqt128ACZX8lZf8kK/pagina.html

«Sana e italiana? Difficile trovare occupazione»

Un lettore scrive:

«Vorrei portare all’attenzione dei lettori quanto successo ieri a mia moglie.  «Lei è in cerca di occupazione e si è recata presso un centro per l’impiego di Orbassano per consegnare il suo curriculum. Le è stato risposto che per trovare lavoro sarebbe meglio che fosse straniera e/o malata. Con tutto il rispetto per tutte le persone di ogni genere e condizione, ma è mai possibile che in Italia per trovare un’occupazione si debba essere di un’altra nazionalità?  «A che pro pagare le tasse se nel proprio Paese si è cittadini di secondo livello?

«E’ questa l’integrazione tanto agognata?».

S.B.

Convocazione Gruppo di Lavoro – Giovedì 02 Aprile 2015

Convocazione Gruppo di Lavoro

Giovedì 02 Aprile 2015

Il Consiglio Direttivo dell’Associazione Alp Over40 convoca una riunione per Giovedì 02 Aprile 2015 alle ore 20,30 in via Morandi,10/A – Torino, per mettere al corrente tutti i soci e iscritti dell’Associazione delle attività terminate e quelle che sono in calendario per il prosieguo. Continue Reading

Alla vigilia di Expo nessun over 40 è stato ricollocato

Alla vigilia di Expo nessun over 40 è stato ricollocato

di sette disoccupati maturi.

Spettabile redazione di Lavoratorio.it,
alleghiamo la lettera che sette disoccupati maturi hanno inviato ai rappresentanti delle Istituzioni milanesi e lombarde. Riteniamo sia importante farla circolare per i suoi contenuti sui temi dell’Expo e della Dote Unica Lavoro. Conosciamo alcuni dei firmatari, anche se non sono nostri associati, e la situazione nella quale da anni si dibattono. Un cordiale saluto
Armando Rinaldi – Atdal Over 40
www.atdal.eu
Oggetto: – Comune di Milano – Bando 2013 esodati, cassaintegrati e disoccupati over 45 – Regione Lombardia – Dote Unica Lavoro 2014 – EXPO 2015

Donne Disoccupate di qualsiasi Età: Ecco come ottenere il Bonus INPS

Donne Disoccupate di qualsiasi Età:

Ecco come ottenere il Bonus INPS

 Pubblicato: 10 Marzo 2015

Donne disoccupate, l’INPS riapre al bonus. È di nuovo possibile infatti richiedere l’incentivo all’Inps per donne disoccupate di qualsiasi età che non hanno un impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi. Il bonus può essere richiesto dalle donne che Continue Reading

Dal Poz (Amma): “Necessario proteggere i cinquantenni. La loro esperienza utile alle imprese”

Dal Poz (Amma): “Necessario proteggere i cinquantenni. La loro esperienza utile alle imprese”

di Vera Schiavazzi – La Repubblica Torino – 14/03/2015.

http://torino.repubblica.it/cronaca/2015/03/14/news/dal_poz_necessario_proteggere_i_cinquantenni_la_loro_esperienza_utile_alle_imprese_-109518003/

Dopo la proposta di Giorgio Airaudo, (un disegno di legge a tutela dei “lavoratori maturi’) arriva il consenso di Alberto Dal Poz, presidente dell’Amma. La tutela ai cinquantenni, vittime incolpevoli della crisi, oltre 30.000 in Piemonte, potrebbe indurre le aziende a scegliere anche tra loro nelle nuove assunzioni. Continue Reading