IN COMUNE GLI INVISIBILI, I NUOVI DISOCCUPATI OVER QUARANTA

LA STAMPA 13 Luglio 2012

IN COMUNE GLI INVISIBILI, I NUOVI DISOCCUPATI OVER QUARANTA

Troppo giovani per la pensione, ma troppo vecchi per lavorare

Due dei rappresentanti dell’associazione Alp sono stati sentiti ieri dalla commissione lavoro del Comune

 Il vicesindaco: «Da gennaio a oggi abbiamo il 5% in più di disoccupati»
di Emanuela Minucci – Torino
«Troppo giovani per la pensione, troppo vecchi per lavorare». Così sta scritto sul biglietto da visita che questi lavoratori, forzosamente ex, allungano ai consiglieri della Commissione Lavoro in Comune. Fanno parte di Alp, l’associazione Lavoro Piemonte che ha due sportelli a Torino, uno alla Cascina Marchesa, l’altro in corso Corsica. Hanno di fronte il vicesindaco Tom Dealessandri e un pezzetto di Sala Rossa, un passato nei settori più diversi, magari conquistato grazie a una laurea e un futuro dall’angoscia a tempo indeterminato. Basta ascoltare le loro storie per capire quanto sia difficile affrontare una vita da Co.co.pro., senza Continue Reading

PROTOCOLLO D’INTESA TRA CENTRO SERVIZI INTERDISCIPLINARE C.S.IN. ONLUS e ALP OVER40 PIEMONTE

PROTOCOLLO D’INTESA TRA CENTRO SERVIZI INTERDISCIPLINARE C.S.IN. ONLUS e ALP OVER40 PIEMONTE

L’Associazione Centro Servizi Interdisciplinare C.S.IN. ONLUS, con sede legale in Roma, Via Carlo Giuseppe Bertero, n.31 00156, nella persona del Presidente Nazionale Dott. Raffaele Ferraresso, domiciliato presso la sede legale, CF: 97694240587 N. Registrazione: 3530 SEZ.3 e ALP OVER40 PIEMONTE, con sede legale in 10070 Fiano Torinese Via Rossini,99 nella persona del Presidente Regionale, Calogero Suriano  domiciliato presso la sede sociale in Fiano Torinese Via Rossini,99  C.F. 97739380018

PREMESSO CHE Il C.S.IN. ONLUS e l’ALP OVER40 hanno finalità sociali comuni nel settore ambientale, civile, sanitario e sociale, a livello urbano, provinciale, regionale, nazionale Continue Reading

Convegno: “Lavoro, pensioni, welfare: la condizione dei disoccupati over 40”


Il nostro paese ha raggiunto da tempo il non invidiabile primato della disoccupazione e della precarietà giovanile.  Se è vero che un giovane su tre è senza lavoro è altresì vero che in Italia esiste un’altra categoria di disoccupati di cui raramente si parla: i disoccupati “maturi”.  Sono i disoccupati over 40, 50 e oggi, anche over 60 anni, sono madri e padri di famiglia, spesso con figli in età scolare o con occupazioni precarie e sottopagate, sono donne e uomini single del tutto privi di qualsiasi forma di sostegno al reddito. Almeno due milioni di Continue Reading