Archivi per il Tag: welfare

Fondazioni bancarie, il patrimonio torna a salire ma le erogazioni al sociale no

Fondazioni bancarie, il patrimonio torna a salire ma le erogazioni al sociale no

Lo scorso anno gli enti hanno destinato a assistenza, volontariato e salute pubblica 324,2 milioni contro i 480 del 2007. Tra i cinque più grandi, Crt continua a privilegiare i progetti culturali, a cui ha versato 15 milioni su 40 totali. La Compagnia di San Paolo dedica invece la fetta più grossa delle proprie risorse a welfare e sanità, come Cariplo e Cariparo. Fondazione Mps ha congelato i contributi per concentrarsi sul rimborso del debito

“Le fondazioni bancarie investiranno 150 milioni di euro in un progetto per l’infanzia svantaggiata”. L’annuncio fatto durante la

Fornero cambia idea sulle pensioni: “La mia riforma ora va modificata”

Fornero cambia idea sulle pensioni: “La mia riforma ora va modificata”

L’ex ministro: “Giusto concedere flessibilità in uscita. Le condizioni di emergenza ormai sono superate”

di Marco Bresolin | 30 agosto 2015 | La Stampa

http://www.lastampa.it/2015/08/30/italia/politica/fornero-cambia-idea-sulle-pensioni-la-mia-riforma-ora-va-modificata-YrXIxuQk50mEM0ZitZBd3H/pagina.html

Era rigore. Erano lacrime, versate in diretta tv durante la celebre conferenza stampa a fianco dell’algido Mario Monti. Elsa Fornero quel

Terzo settore: facile delegare alla logica del ‘Dono’. Il governo deve occuparsi dei poveri

Terzo settore: facile delegare alla logica del ‘Dono’. Il governo deve occuparsi dei poveri

di Luca Fazzi | 21 luglio 2015 | Il Fatto Quotidiano

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/07/21/terzo-settore-facile-delegare-alla-logica-del-dono-il-governo-deve-occuparsi-dei-poveri/1892060/

Welfare, Italia bocciata dal rapporto europeo sugli investimenti nel sociale

Welfare, Italia bocciata dal rapporto europeo sugli investimenti nel sociale

Il documento preparato per la Commissione Europea inserisce la Penisola nel novero degli Stati in cui non si registrano passi avanti negli investimenti per l’assistenza sociale. Tra le cause l’assenza del reddito minimo garantito, la scarsa integrazione tra le politiche per lo sviluppo dell’infanzia e i tagli al Fondo nazionale per le politiche sociali

di F.Q. | 24 aprile 2015 | Il Fatto Quotidiano

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/04/24/welfare-italia-bocciata-dal-rapporto-europeo-sugli-investimenti-nel-sociale/1621222/

Investimenti in calo e politiche scarsamente integrate. Sono i motivi per cui rapporto “Social investment in Europe”, preparato

Poletti risponde a Boeri sul reddito minimo: “Prima ai senza lavoro”

Poletti risponde a Boeri sul reddito minimo: “Prima ai senza lavoro”

Il ministro del Welfare accoglie la proposta del presidente dell’Inps e valuta l’idea di garantire un reddito minimo a chi ha perso il posto. Boeri aveva avanzato la proposta di riconoscerlo a chi si trova disoccupato tra i 55 e i 65 anni di età. Landini: abbassare l’età pensionabile

21 aprile 2015 | La Repubblica

http://www.repubblica.it/economia/2015/04/21/news/poletti_risponde_a_boeri_sul_reddito_minimo_prima_ai_senza_lavoro_-112524786/?ref=HRER2-1

MILANO – L’idea del Governo sul reddito minimo agli over 55 è che bisogna guardare “prima a quelli che hanno perso il lavoro”. Lo ha

Nuovi ammortizzatori sociali, ecco chi ci perde

Nuovi ammortizzatori sociali, ecco chi ci perde

di Michele Raitano*  |03/04/2015 | Eticaeconomia.it 

http://www.controlacrisi.org/notizia/Lavoro/2015/4/3/44238-nuovi-ammortizzatori-sociali-ecco-chi-ci-perde/

Il decreto legislativo n. 22/2015, attuativo della legge delega sul Jobs Act, tra le altre cose ha ridefinito le caratteristiche del sistema degli

Progetto ALP OVER40 – O.E.C.Q.- Moncalieri – Novembre 2014

Progetto “LA BORGATA SONO IO”- Moncalieri (To)

2014-11-10 1 Progetto la Borgata sono Io - Copia

untitled

Progetto Alp Over40

 LA BORGATA SONO IO

AZIONE CIVICA E CURA DEGLI SPAZI PUBBLICI

 Alla Città di Moncalieri

Ufficio Osservatorio Sviluppo Locale

Via Santa Croce 1/D  10024 Moncalieri

Premessa

Il progetto nasce dall’idea di poter consolidare le sinergie che in questi anni hanno

caratterizzato il rapporto con la Città di Moncalieri, ed in particolare con l’Assessorato

al Lavoro.

Grazie all’iniziativa “Reciproca solidarietà e lavoro accessorio”, promossa negli  

Sportello a Fiano Tor.se (To)

Fiano Torinese (To)

E’ stato inaugurato il 05/07/2014 lo sportello ALP Over40 a

FIANO TOR.se (TO)

presso il Municipio

in P.zza XXV Aprile, n°1

Municipio Fiano Tor.se

lo Sportello è operativo al

Sabato Mattina

previo appuntamento telefonico

Telefono Cellulare: 349.13.37.379

eMail: <info@overquarantapiemonte.it>

Reddito minimo garantito: l’Europa lo chiede dal ’92, ma l’Italia è in ritardo.

Reddito minimo garantito: l’Europa lo chiede dal ’92, ma l’Italia è in ritardo.

Solo il nostro paese, insieme alla Grecia, non si è adeguato alla raccomandazione di Bruxelles sul sostegno pubblico ai disoccupati. In Parlamento giacciono le proposte del Pd (500 euro al mese) e di Sel (600), in arrivo quella del M5S. La confusione con il reddito di cittadinanza. E la copertura, in tempo di tagli? Tra le ipotesi, la riduzione delle spese militari e per le grandi opere, la lotta all’evasione, le imposte sul gioco.

di Marco Quarantelli | 24 Ottobre 2013 – http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/10/24/reddito-di-cittadinanza-reddito-garantito-litalia-in-ritardo-sul-nuovo-welfare/673779/

L’Europa lo chiede dal ’92 e i paesi che ne erano ancora sprovvisti si sono adeguati. Tutti tranne due: la Grecia e l’Italia. A 21 anni dalla

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi