Precari, l’economista: “Sono la nuova classe esplosiva. Occorre redistribuire ricchezza con reddito di cittadinanza”

Precari, l’economista: “Sono la nuova classe esplosiva. Occorre redistribuire ricchezza con reddito di cittadinanza”

Per Guy Standing, sociologo e docente alla School of Oriental and African Studies, la flessibilità del lavoro è un cambio epocale e sta sconvolgendo la politica occidentale e spiazzando i sindacati. “Corbyn e Sanders seppelliranno la vecchia sinistra”
di Stefano Feltri | 3 marzo 2016 | Il Fatto Quotidiano

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/03/03/precari-leconomista-sono-la-nuova-classe-esplosiva-occorre-redistribuire-ricchezza-con-reddito-di-cittadinanza/2496586/

“Joann Rupert, un magnate con 8 miliardi di dollari di patrimonio personale, a una conferenza a Monaco ha Continua a leggere Precari, l’economista: “Sono la nuova classe esplosiva. Occorre redistribuire ricchezza con reddito di cittadinanza”

Regione Puglia, Emiliano sfida Renzi e vara il reddito di dignità: 600 euro per 60mila persone

Regione Puglia, Emiliano sfida Renzi e vara il reddito di dignità: 600 euro per 60mila persone

“E’ un modo di essere di sinistra in modo moderno” ha detto il governatore pugliese nel presentare il provvedimento che va in controtendenza rispetto alla politica di Renzi e sposa le proposte dell’Inps poi bocciate dal governo nel redigere la legge di Stabilità

Si chiama Red. E al di là di ogni suggestione cromatico-politica, l’acronimo sta per ‘reddito di dignità’. “Oggi ho firmato la delibera: è

Reddito cittadinanza, ‘Regione Calabria farà sperimentazione per 20mila persone’

Reddito cittadinanza, ‘Regione Calabria farà sperimentazione per 20mila persone’

L’annuncio del direttore generale del dipartimento lavoro e sviluppo economico Antonio De Marco al workshop EuroDays organizzato a Reggio Calabria dall’Agenzia per la Coesione Territoriale: “Il progetto sarà attivato entro la fine dell’anno”

Reddito per tutti! Proposte a confronto – Parte seconda

Reddito per tutti! Proposte a confronto – Parte seconda

di San Precario | 11 giugno 2015  | Il Fatto Quotidiano

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/06/11/reddito-per-tutti-proposte-a-confronto-parte-seconda/1762974/

Proseguiamo il confronto fra i progetti di legge in discussione sul reddito minimo (qui la prima parte) con una disanima della legge di iniziativa popolare che Sel ha presentato al Senato, frutto di un importante lavoro fatto in seno alla società civile, discusso in decine di assemblee, che ha trovato il consenso di oltre 50.000 elettori e 170 tra associazioni, comitati e forze politiche.Eccone i punti principali:

Continua a leggere Reddito per tutti! Proposte a confronto – Parte seconda

Reddito minimo e reddito di cittadinanza ovvero il diritto/dovere di lavorare e quello di esistere

Reddito minimo e reddito di cittadinanza ovvero il diritto/dovere di lavorare e quello di esistere

di Area pro labour – di Aurora Notarianni*| 20 maggio 2015 | Il Fatto Quotidiano

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/05/20/reddito-minimo-e-reddito-di-cittadinanza-ovvero-il-dirittodovere-di-lavorare-e-quello-di-esistere/1697518/

Un sistema circolare, con una buona integrazione tra servizi di collocamento e misure di sostegno al reddito; un sistema che Continua a leggere Reddito minimo e reddito di cittadinanza ovvero il diritto/dovere di lavorare e quello di esistere

Reddito minimo garantito: l’Europa lo chiede dal ’92, ma l’Italia è in ritardo.

Reddito minimo garantito: l’Europa lo chiede dal ’92, ma l’Italia è in ritardo.

Solo il nostro paese, insieme alla Grecia, non si è adeguato alla raccomandazione di Bruxelles sul sostegno pubblico ai disoccupati. In Parlamento giacciono le proposte del Pd (500 euro al mese) e di Sel (600), in arrivo quella del M5S. La confusione con il reddito di cittadinanza. E la copertura, in tempo di tagli? Tra le ipotesi, la riduzione delle spese militari e per le grandi opere, la lotta all’evasione, le imposte sul gioco.

di Marco Quarantelli | 24 Ottobre 2013 – http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/10/24/reddito-di-cittadinanza-reddito-garantito-litalia-in-ritardo-sul-nuovo-welfare/673779/

L’Europa lo chiede dal ’92 e i paesi che ne erano ancora sprovvisti si sono adeguati. Tutti tranne due: la Grecia e l’Italia. A 21 anni dalla Continua a leggere Reddito minimo garantito: l’Europa lo chiede dal ’92, ma l’Italia è in ritardo.

Reddito garantito: 1.300 euro al mese in Danimarca, 460 in Francia. La mappa.

Reddito garantito: 1.300 euro al mese in Danimarca, 460 in Francia. La mappa.

Mentre in Italia giacciono in Parlamento proposte di legge mai discusse, nel resto d’Europa sono in vigore forme di sostegno e sussidi non destinati solo ai disoccupati. Dal modello scandinavo all’esperimento francese, ecco come funzionano e quanto valgono. Ma il primato va all’Alaska (grazie al petrolio). In Brasile povertà dimezzata con il piano di Lula.

di Marco Quarantelli | 24 Ottobre 2013 http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/10/24/reddito-garantito-1-300-euro-al-mese-in-danimarca-460-in-francia-ecco-mappa/673894/

L’ultima ad entrare nel club è stata l’Ungheria, nel 2009. Tutti gli altri paesi dell’Europa a 28 (tranne Italia e Grecia) hanno adottato da tempo forme di Continua a leggere Reddito garantito: 1.300 euro al mese in Danimarca, 460 in Francia. La mappa.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi