Opss: III° Trimestre, mi calano i contratti a tempo indetermnato ! Il Jobs Act non va più’.

lavoro-disoccupazione

Opss: III° Trimestre, mi calano i contratti a tempo indetermnato ! Il Jobs Act non va più’.

di Fabio Lugano | 29 dicembre 2015 | scenarieconomici.it

http://scenarieconomici.it/ops-iii-trimestre-mi-calano-i-contratti-a-tempo-indeterminato/

Il 22 dicembre sono stati pubblicati da parte del ministero del Lavoro sul terzo trimestre 2015. Continua a leggere Opss: III° Trimestre, mi calano i contratti a tempo indetermnato ! Il Jobs Act non va più’.

Emergenza lavoro, presidio davanti alla Regione

Emergenza lavoro, presidio davanti alla Regione

La Fiom: «Serve un confronto immediato con chi governa il Piemonte». Il paradosso dell’Ibm: «Fa utili da capogiro, ma poi licenzia»

29 dicembre 2015 | La Stampa

http://www.lastampa.it/2015/12/29/cronaca/emergenza-lavoro-presidio-davanti-alla-regione-Fibc2DVeelXkmnJI80xfSP/pagina.html

Oltre un centinaio di lavoratori ha partecipato a un presidio organizzato dalla Fiom davanti alla sede della Regione Piemonte. Fra Continua a leggere Emergenza lavoro, presidio davanti alla Regione

Lavoro bene comune: un manifesto

manifesto-lavoro-tambasco-510Lavoro bene comune: un manifesto

L’età delle espulsioni inaugurata dalle dottrine neoliberiste ha nel Jobs Act la sua apoteosi, espressione della “legislazione delle espulsioni” applicata alla merce-lavoro. È tuttavia giunto il momento di contrastare questa brutale deriva, affermando con forza la centralità della teoria dei beni comuni anche nel lavoro. Un manifesto che, lontano dalle astratte teorizzazioni, può costituire il luogo di discussione per una radicale e rinnovata azione politico-sociale.

di Domenico Tambasco | 21 dicembre 2015 | MicroMega

http://temi.repubblica.it/micromega-online/lavoro-bene-comune-un-manifesto/?refresh_ce

Nel continuo ed incessante processo di estrazione di valore della merce-lavoro[1] imposto dalle dottrine gestionali neoliberiste, un Continua a leggere Lavoro bene comune: un manifesto

Il 2015 dell’occupazione

Il 2015 dell’occupazione

http://www.lavoce.info/archives/39157/il-2015-delloccupazione/

La dinamica dell’occupazione

Sulla dinamica dell’occupazione nel 2015 abbiamo ormai a disposizione numerose informazioni statistiche aggiornate al terzo Continua a leggere Il 2015 dell’occupazione

Voucher, il lavoro ai saldi di fine stagione

Voucher, il lavoro ai saldi di fine stagione

di Stefania Mangione – Area pro labour | 23 dicembre 2015 | Il Fatto Quotidiano.

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/12/23/voucher-il-lavoro-ai-saldi-di-fine-stagione/2326837/

Nato con le finalità di riemersione del lavoro irregolare in ambiti in cui risultava diffuso (e comunque, a committenza familiare e non Continua a leggere Voucher, il lavoro ai saldi di fine stagione

Più equità nel sistema assistenziale

Più equità nel sistema assistenziale

Che si cominci dalle famiglie povere con figli, come prevede la legge di stabilità 2016, o dai pensionati, l’importante è avviare un percorso che riveda in modo ampio e approfondito il nostro sistema assistenziale. Per sanare le iniquità e per rispondere al complesso dei bisogni delle persone.

di Emanuele Ranci Ortigosa | 18 dicembre 2015 | lavoce.info

L’equità delle politiche di assistenza sociale

Il livello di equità sociale in un paese è l’esito dell’azione e dell’interazione dell’insieme delle politiche pubbliche, da quelle Continua a leggere Più equità nel sistema assistenziale

Bonus 80 euro, l’obolo è finito alle famiglie più ricche e i poveri sono diventati più poveri

Bonus 80 euro, l’obolo è finito alle famiglie più ricche e i poveri sono diventati più poveri

Analizzando i numeri di Banca d’Italia si scopre che nel biennio 2013-2014, quello dei governi Letta e Renzi, i redditi penalizzati sono stati quelli più bassi. Con i soldi impiegati per lo sgravio Irpef si sarebbe potuta eliminare l’indigenza grave migliorando le condizioni di vita di milioni di italiani.

di Franco Mostacci | 19 dicembre 2015 | Il Fatto Quotidiano

http://www.ilfattoquotidiano.it/2015/12/19/bonus-80-euro-lobolo-e-finito-alle-famiglie-piu-ricche-e-i-poveri-sono-diventati-piu-poveri/2310298/

La grave crisi economica iniziata nella seconda metà dello scorso decennio sembra ormai superata ed è possibile tracciare un primo bilancio delle perdite Continua a leggere Bonus 80 euro, l’obolo è finito alle famiglie più ricche e i poveri sono diventati più poveri

Newsletter – Atdal Over 40 Centro–Nord / ALP Over40 Piemonte – Anno XIII – Nr. 23 del 20 dicembre 2015

Newsletter – Atdal Over 40 Centro–Nord / ALP Over40 Piemonte – Anno XIII – Nr. 23 del 20 dicembre 2015

IN QUESTO NUMERO

L’Odissea di un pensionato a cui è impedito di andare in pensione

Pensioni: Riecco Tito Boeri

Pensionati italiani tra i più tassati d’Europa: 30% in più degli altri paesi

Dote Unica Lavoro Regione Lombardia: una lettera dall’amica Elena

In Italia una persona su 4 è a rischio povertà sociale

Intervista ad Armando Rinaldi pubblicata dalla testata UrbanPost (14 dicembre 2015)

151220-NL ATDAL-ALP XIII-23

(clicca sul link per visualizzare)

Non arriveranno mai le famose buste arancioni per sapere a quanto ammonta la nostra pensione

Non arriveranno mai le famose buste arancioni per sapere a quanto ammonta la nostra pensione

Lo dice il presidente dell’Inps Tito Boeri che invita gli italiani a fare da soli la propria simulazione attraverso il sito dell’ente.

18 dicembre 2015 | La Stampa

http://www.lastampa.it/2015/12/18/economia/non-arriveranno-mai-le-famose-buste-arancioni-per-sapere-a-quanto-ammonta-la-nostra-pensione-Y0NnA7noP8opsV4gzxsXwL/pagina.html

Le famose buste arancioni dell’Inps, quelle contenenti la simulazione sull’importo della propria futura pensione, non arriveranno mai. A Continua a leggere Non arriveranno mai le famose buste arancioni per sapere a quanto ammonta la nostra pensione