Assegno Sociale 2015: 450 euro al mese per chi è in difficoltà.

Assegno Sociale 2015: 450 euro al mese per chi è in difficoltà.

30/06/2015 | www.newslavoro.com

http://www.newslavoro.com/assegno-sociale-2015-450-euro-al-mese-per-chi-e-in-difficolta/

In arrivo una nuova prestazione economica che a differenza delle altre non si basa sui contributi versati. Stiamo parlando Continua a leggere Assegno Sociale 2015: 450 euro al mese per chi è in difficoltà.

Arriva la carta sociale straordinaria per i disoccupati: 400 euro al mese

Arriva la carta sociale straordinaria per i disoccupati: 400 euro al mese

25/06/2015 | www.ogginotizie.co.uk

http://www.ogginotizie.co.uk/arriva-la-carta-sociale-straordinaria-per-i-disoccupati-400-euro-al-mese/

Finalmente in Italia arriverà la carta sociale straordinaria per i disoccupati senza lavoro. Le carte sociali in Italia al momento ne sono Continua a leggere Arriva la carta sociale straordinaria per i disoccupati: 400 euro al mese

Jobs act, ‘su politiche attive poca sostanza. Cancellato contratto ricollocazione’

Jobs act, ‘su politiche attive poca sostanza. Cancellato contratto ricollocazione’

Per Michele Tiraboschi, docente di diritto del lavoro all’università di Modena e Reggio Emilia e coordinatore scientifico del centro studi Adapt, il decreto che crea l’Agenzia per le politiche attive non è all’altezza delle promesse e cancella la dote economica ad hoc per tutti i disoccupati che cercano un nuovo impiego con l’assistenza di un tutor

“Un gigante dai piedi d’argilla”. Tutta forma, poca sostanza. L’Agenzia per le politiche attive del lavoro, tenuta a battesimo dagli ultimi decreti attuativi del Jobs act, doveva essere il cavallo di battaglia della riforma, facilitando il reinserimento lavorativo di quanti si ritrovano senza un’occupazione.

Continua a leggere Jobs act, ‘su politiche attive poca sostanza. Cancellato contratto ricollocazione’

Crisi: Egidio Maschio, chi e cosa ammazza gli imprenditori che si suicidano

Crisi: Egidio Maschio, chi e cosa ammazza gli imprenditori che si suicidano

di Sergio Noto | 25 giugno 2015 | Il Fatto Quotidiano

Continua a leggere Crisi: Egidio Maschio, chi e cosa ammazza gli imprenditori che si suicidano

“Io, disoccupato, mi sono inventato una società multiservizi. E ora ‘assumo’ chi è piegato dalla crisi”

“Io, disoccupato, mi sono inventato una società multiservizi. E ora ‘assumo’ chi è piegato dalla crisi”

Salvatore Galati a 58 anni è rimasto senza lavoro. Per guadagnare ha iniziato a sbrigare le vicende burocratiche altrui, poi ha messo a punto altri servizi. E oggi la “Infilaperte” e i suoi 15 collaboratori fanno anche dogsitting, spesa a domicilio, pulizie e traslochi. E a chi è demoralizzato per avere perso il lavoro cita Gianni Morandi: “Se ti diranno ‘sei finito’, non ci credere”

Continua a leggere “Io, disoccupato, mi sono inventato una società multiservizi. E ora ‘assumo’ chi è piegato dalla crisi”

Jobs Act, voucher fino a sette mila euro per pagare colf e badanti

Jobs Act, voucher fino a sette mila euro per pagare colf e badanti

Nel decreto attuativo sui contratti precari una norma porta da 5 a 7mila il tetto dei buoni usati per pagare le prestazioni occasionali. Rischio di ricorsi per Tfr e ferie

di Lorenzo Salvia | 20 aprile 2015 | Corriere della Sera

http://www.corriere.it/economia/15_aprile_20/jobs-act-voucher-fino-sette-mila-euro-pagare-colf-badanti-03dd4f2a-e719-11e4-95de-75f89e715407.shtml

L’intenzione del governo è di chiudere tutti i provvedimenti entro Continua a leggere Jobs Act, voucher fino a sette mila euro per pagare colf e badanti

Viaggio tra le agenzie interinali. Chi assume di più (non solo precari)

Viaggio tra le agenzie interinali. Chi assume di più (non solo precari)

Informatica, energia, manutenzione: i settori in crescita

Fabio Savelli | 4 giugno 2015 | Corriere della Sera

http://www.corriere.it/economia/15_giugno_04/viaggio-le-agenzie-interinali-chi-assume-piu-non-solo-precari-097a283a-0aa6-11e5-b215-d0283c023844.shtml

Potremmo definirlo il combinato disposto di un’industria in ripresa Continua a leggere Viaggio tra le agenzie interinali. Chi assume di più (non solo precari)

Addio ai precari co.co.pro. Ma resta una «zona grigia»

Addio ai precari co.co.pro. Ma resta una «zona grigia»

di Rita Querze e Fabio Savelli | 23 giugno 2015 | Corriere della Sera

http://www.corriere.it/economia/15_giugno_23/addio-precari-cocopro-ma-resta-zona-grigia-e26b4738-198c-11e5-9779-e399e180b2ac.shtml

Manca soltanto la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale che arriverà oggi. Poi diremo addio ai co.co.pro., i contratti di collaborazione a Continua a leggere Addio ai precari co.co.pro. Ma resta una «zona grigia»

Terzo settore, “i numeri dimostrano la natura imprenditoriale delle coop sociali”

Terzo settore, “i numeri dimostrano la natura imprenditoriale delle coop sociali”

Dopo Vincenzo Manes, Luciano Balbo, Achille Saletti e Luca Fazzi anche l’economista Carlo Borzaga, professore all’università di Trento e presidente dell’European research institute on cooperative and social enterprises (Euricse), interviene nel dibattito sulla riforma: “Cooperative e imprese sociali non sono dipendenti dai fondi pubblici. Ma occorre promuovere strumenti di sostegno agli investimenti dedicati”