Servono più occupati e meno poveri per centrare gli obiettivi Ue del 2020.

Servono più occupati e meno poveri per centrare gli obiettivi Ue del 2020.

Secondo i dati di Eurostat, sono 24 milioni le persone a “rischio esclusione sociale” rispetto agli obiettivi comunitari. Tutto il Vecchio Continente, e anche l’Italia, deve lavorare di più sull’occupazione. Va meglio per gli obiettivi ambientali, ma solo “grazie” alla crisi e al rallentamento dell’economia.

di Raffaele Ricciardi – 30/10/2013 – http://www.repubblica.it/economia/2013/10/30/news/eurostat_l_italia_verso_i_target_2020-69832746/?ref=HRLV-3 Continua a leggere Servono più occupati e meno poveri per centrare gli obiettivi Ue del 2020.

L’industria non vede la ripresa: altri 5mila posti a rischio.

L’industria non vede la ripresa: altri 5mila posti a rischio.

L’ottimismo delle istituzioni politiche e finanziarie si scontra con la realtà del tessuto produttivo. Negli ultimi mesi è arrivata una nuova ondata di chiusure, ristrutturazioni, cessazioni e licenziamenti, culminata ieri con l’annuncio di Marcegaglia su Taranto. Le vertenze coinvolgono nomi storici dell’impresa italiana e grandi gruppi stranieri e si aggiungono ai 200 tavoli di crisi aperti al Mise.

di Luca Pierattini  – 30/10/2013 – http://www.repubblica.it/economia/2013/10/30/news/industria_la_coda_della_crisi_5mila_posti_a_rischio-69744770/?ref=HREC1-3 Continua a leggere L’industria non vede la ripresa: altri 5mila posti a rischio.

I falsi miti delle partite Iva

I falsi miti delle partite Iva

di Marco Bascetta – 30 Ottobre 2013 – http://www.controlacrisi.org/notizia/Lavoro/2013/10/30/37721-i-falsi-miti-delle-partite-iva/

Nel 1585 veniva pubblicata a Venezia l’opera più celebrata di Tommaso Garzoni: La piazza universale di tutte le professioni del mondo. Uno Continua a leggere I falsi miti delle partite Iva

Cagliari, disoccupato col cappio al collo. “Morire ammalato senza lavoro con moglie e figlio: è una società civile?”.

Cagliari, disoccupato col cappio al collo. “Morire ammalato senza lavoro con moglie e figlio: è una società civile?”.

di G.M.- 30/10/2013 – http://www.controlacrisi.org/notizia/Conflitti/2013/10/30/37727-cagliari-disoccupato-col-cappio-al-collo-morire-ammalato/

Le varie espressioni della disperazione. Oggi si e’ arrampicato sulla terrazzina srtretta che si trova sopra l’ingresso del Consiglio regionale della Sardegna e si Continua a leggere Cagliari, disoccupato col cappio al collo. “Morire ammalato senza lavoro con moglie e figlio: è una società civile?”.

Contatti con altre Associazioni.

29 ottobre 2013

Cari Amici del “DUMSE DA FE”, complimenti per l’iniziativa.

Essere over 40 vuol dire avere un capitale di SAPER FARE e questo và capitalizzato in proprio, verso la società e verso chi può apprendere, nelle mie proposte espongo il percorso e sono ben disposto ad incontrarVi.

Un caro saluto
VIVA L’ITALIA
Antonio Bertolotto

Associazione SOSESI
Sorriso Serenità Sicurezza
Via Bra, 1 12100 Cuneo
www.sosesi.org

Svizzera preleva ai ricchi per dare ai disoccupati

Svizzera preleva ai ricchi per dare ai disoccupati

Da gennaio verrà trattenuto l’1% anche dai redditi superiori ai 250 mila euro: il governo spera di recuperare 80 milioni l’anno.

di WSI – 11 ottobre 2013 – http://www.wallstreetitalia.com/article/1632538/svizzera-preleva-ai-ricchi-per-dare-ai-disoccupati.aspx

 BERNA (WSI) – Da gennaio dell’anno prossimo in tutta la Svizzera sarà effettuato un prelievo dell’1% sui conti dei più benestanti da utilizzare per i sussidi di disoccupazione. Una misura equa, che era stata in un primo momento Continua a leggere Svizzera preleva ai ricchi per dare ai disoccupati

Crisi, Istat: “Raddoppiati i poveri assoluti in cinque anni: da 2,4 a 4,8 milioni”

Crisi, Istat: “Raddoppiati i poveri assoluti in cinque anni: da 2,4 a 4,8 milioni”

L’istituto di statistica spiega come la recessione abbia determinato ”gravi conseguenze” sull’intensità del disagio economico. Dal 2007 al 2012 il numero di individui indigenti è aumentato del doppio. Quasi la metà (2,3 milioni) sono al Sud e di questi poco più di 1 milione sono minori. Conferma la Coldiretti: “Il 10 per cento delle famiglie italiane non arriva a fine mese”

di Redazione Il Fatto Quotidiano | 29 Ottobre 2013 |

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/10/29/crisi-istat-raddoppiati-poveri-assoluti-in-cinque-anni-da-24-a-48-milioni/759862/

Mentre la Corte dei conti boccia la legge di Stabilità indicando “evidenti Continua a leggere Crisi, Istat: “Raddoppiati i poveri assoluti in cinque anni: da 2,4 a 4,8 milioni”

Crisi, senza ideali civili non ne usciamo

Crisi, senza ideali civili non ne usciamo

di Sergio Noto | 29 Ottobre 2013|

http://www.ilfattoquotidiano.it/2013/10/29/crisi-senza-ideali-civili-non-ne-usciamo/760264/

«Bisogna tornare ai fondamentali». Non si esce dalla crisi economica perdendosi negli innumerevoli rivoli in cui si è frammentata. È necessario Continua a leggere Crisi, senza ideali civili non ne usciamo

I disoccupati diventano spazzini per sensibilizzare il territorio

I disoccupati diventano spazzini per sensibilizzare il territorio

In circoscrizione Dieci è stato presentato un progetto sperimentale che mira ad aiutare i disoccupati che hanno superato i 40 anni d’età. La squadra di spazzini pulirebbe le strade in cambio di un rimborso spese

Philippe Versienti- 28 ottobre 2013 – http://www.torinotoday.it/cronaca/progetto-associazione-disoccupati-pulizia-marciapiedi-mirafiori.html