ALP over 40: l’anti-Mazzini della disoccupazione.

ALP over 40: l’anti-Mazzini della disoccupazione.

di Giuliano Sberna – 11 Novembre 2013 – http://www.pronews.it/2013/11/12/alp-over-40-lantimazzini-della-disoccupazione/

www.lightfactory.it

4D6J2561l

Questa mattina nella zona Sud di Torino, la famosa Mirafiori – perchè Mirafiori per gli italiani non è la stessa che per i torinesi; per i primi equivale a Fiat, per i secondi è semplicemente un quartiere della città – ha avuto inizio il progetto di volontariato che prende il nome di “Operatore Ecologico di Quartiere”. Il soggetto attuatore è l’Associazione Lavoratori Piemonte Over Quaranta (ALP>40) e le persone armate di scope e palette e di tanta voglia di fare sono i soci volontari dell’Associazione stessa. L’iniziativa consiste nel pulire quelle zone pedonali che dovrebbero essere curate e manutenute dai frontisti, ovvero da quelli che si affacciano sui marciapiedi stessi, ad esclusione, in ogni caso, delle aree verdi e delle zone che sono già affidate ad altri soggetti perchè, come dicono gli ultraquarantenni, “Noi il lavoro non ce l’abbiamo ma non vogliamo certo toglierlo a chi ce l’ha!”.
Lo scopo del progetto è sì dare un contributo al decoro urbano ma soprattutto dimostrare che gli “over” hanno voglia di fare e sono costruttivi.

4D6J2568l

L’ALP ha tre sportelli nella città, dove riceve coloro che voglio avere informazioni sull’Associazione e chi si vuole iscrivere per partecipare alle riunioni ed ai progetti. L’Associazione effettua fattivamente una funzione che è un po’ una commistione fra sociale, imprenditoriale, e politico ed è unica nel suo genere. Per certi versi si sta sostituendo ad alcuni soggetti che prima si occupavano di questi temi e che oggi, è opinione di molti, “si sono snaturate e si occupano solo di se stesse; hanno abbandonato l’interattività per diventare autoreferenziali o talmente intellettuali, che si sono dissolte nelle loro stesse parole.”
Ascoltare le persone, sostenerle, organizzarle, creare disponibilità di posti di lavoro, verificare quali siano le effettive necessità dei cittadini, dare loro sostegno psicologico ed economico, difenderle da comportamenti scorretti sul posto di lavoro, valorizzare le loro competenze, non erano i compiti delle istituzioni, dei sindacati, dei servizi sociali?????
E invece oggi le persone si rivolgono all’ALP – più di 700 iscritti in pochi mesi – e questa di nuovo alle istituzioni. Le uniche a rispondere sono state alcune Circoscrizioni di Torino e prima fra tutte quella di Mirafiori Sud, che ha dato un piccolo contributo per l’acquisto delle attrezzature per iniziare l’attività.

4D6J2581l

Una realtà unica, quella dell’ALP, perchè invece di filosofeggiare sui perchè e sui percome della crisi e della disoccupazione, si muove capovolgendo completamente il pensiero mazziniano. Sì, ecco, l’ALP si può definire l’antimazzini: “prima muoviamoci e poi ci pensiamo” potrebbe essere il proprio motto, e invece i “vecchietti” preferiscono essere più moderati, ma anche sarcastici, e dichiararsi “Troppo giovani per la pensione e troppo vecchi per lavorare”. E infatti l’ironia l’hanno dimostrata presentandosi questa mattina 11-11-2013 alle 8,00 in punto per lavorare volontariamente nelle strade di Torino armati di scope, palette, raschietti, sacchi, carrelli per portare via foglie, carte, escrementi lasciati in giro per il quartiere.

Ognuno di loro ha una storia personale da raccontare, a volte drammatica e altre “solo” allarmante e incredibile. C’è chi non ha la terza media e chi laurea e master. Tutti hanno in comune il rammarico di vivere in un paese ricco per pochi e povero per molti, un luogo dove “si pensa prima agli stranieri ed ai tossicodipendenti e mai a coloro che hanno lavorato e pagato le tasse per 20-30 anni e che ora avrebbero bisogno di un supporto”. Si raccontano le proprie storie, si conoscono e si specchiano l’uno nell’altro, soli, con la scopa in mano con la speranza di essere visti, di avere ancora un po’ di peso in famiglia e nella società, a spazzare i viali di Torino.

Resp comunicazione ALP
Giuliano Sberna
3474827729

L’ALP riceve nuove iscrizioni e accoglie le persone che chiedono informazioni, agli sportelli della:
– III Circoscrizione, Corso F.Ferrucci, 65/A – 1° Piano – Martedì e giovedì 9-12,00
– VI Circoscrizione, “Cascina Marchesa” — Corso Vercelli, 141 – Lunedì e Venerdì 9-12,00
– IX Circoscrizione, Corso Corsica, 55 – II piano – Mercoledì 9,30-12,30 e 14,30-18,30; Venerdì 9-12,00
– X Circoscrizione, Via Morandi, 10/A – lunedì e Giovedì 9,30-12,30

Per info contattare il Presidente Calogero Suriano al 349.13.37.379
www.overquarantapiemonte.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi articolo precedente:
Intervista di Radio Radicale al Presidente Calogero Suriano.

Furore. Storie e letture della crisi economica Radio Radicale - 8 Novembre 2013 –di Stefano Imbruglia. Le difficoltà dei lavoratori…

Chiudi